Pulire il freezer in pochi, semplici passaggi.

Il freezer di casa andrebbe pulito una volta ogni sei mesi. Non è certo un'attività entusiasmante, ma con i nostri consigli sarà facile e veloce!


Ogni volta che apriamo il nostro freezer lasciamo entrare dell'aria calda, che crea vapore e causa l'accumulo di ghiaccio sulle pareti. Alla lunga, il ghiaccio accumulato può affaticare il motore del nostro freezer, che dovrà lavorare di più per mantenere costante la temperatura, facendo salire anche il prezzo della bolletta. Per evitare questa seccatura il freezer andrebbe sbrinato e pulito una volta ogni sei mesi.

Ecco alcuni consigli per una pulizia rapida ed efficace del freezer!

1) Svuota il contenuto del freezer, riponendo i surgelati in borse termiche, magari con ghiaccio o siberini, per mantenere la temperatura il più possibile costante. Posiziona degli asciugamani o delle bacinelle sotto il freezer per raccogliere l'eventuale ghiaccio sciolto.

2) Spegni il freezer! Pulire il freezer senza spegnerlo porta ad un sovraccarico del motore e ad un elevato consumo energetico.

3) Fai bollire dei pentolini con dell'acqua e posizionali nei ripiani del freezer. Chiudi lo sportello e lascia agire per 15 minuti, in questo modo il vapore scioglierà il ghiaccio.

4) Con una paletta per rimuovere il ghiaccio dai tergicristalli (non utilizzare forchette o altri strumenti improvvisati, potrebbero rovinare il freezer) stacca dai bordi il ghiaccio rimasto. Con un panno bagnato in acqua tiepida inizia a pulire le superfici del freezer.  In commercio si possono trovare diversi prodotti adatti alla pulizia del frigorifero e del freezer. L'ideale è un prodotto che sgrassi, disinfetti, ma sia delicato sulla plastica. Se invece preferisci ricette casalinghe puoi diluire dell'aceto con l'acqua tiepida.

5) Una volta finito di pulire l'interno, asciuga accuratamente tutte le superfici, richiudi il freezer e riaccendilo.

6) Mentre il freezer ritorna a temperatura, pulisci i cassetti, asciugali e inizia a riordinare i prodotti surgelati nei cassetti. Una volta raggiunta la temperatura (alcuni freezer hanno anche la possibilità di abbassare la temperatura rapidamente, controlla poi di averla disattivata una volta raggiunti i -18°C), rimetti i cassetti al loro posto e chiudi in freezer.

Con questi piccoli accorgimenti, la pulizia del freezer non dovrebbe impiegarti più di un'ora. I prodotti lasciati fuori, conservati in borse termiche, non dovrebbero quindi subire variazioni di temperatura tali da danneggiarne la qualità.

Cosa ne pensi di questo articolo eismann?

Per lasciare un commento effettua l'accesso o registrati.

Commenti

Per questo articolo non sono disponibili commenti. Lasciaci per primo la tua opinione!.