Tartine di Rösti

Un antipasto appetitoso e divertente, sentirai che bontà!

Persone
4
Tempo
25 Min.
Livello di difficoltà
Recensioni

Preparazione:

  1. 1

    Lascia scongelare i Gamberetti a temperatura ambiente per circa 30 minuti, dopodiché asciugali con cura nella carta assorbente: condiscili con l’Olio extra vergine d’oliva DOP “Valle del Belice”, il Prezzemolo e una macinata di pepe fresco.

    
  2. 2

    Disponi i 16 pezzi di Patate “Röstinchen”, ancora surgelate, su una griglia o piastra ricoperta con carta da forno e passa in forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti.

    
  3. 3

    questo punto, estrai la piastra con le patate, girale e completale, 4 per tipo, con le quattro diverse farciture. · Farcitura 1: disponi sopra ognuno dei 4 rösti due fettine sottili di salamino piccante, alcune rondelle molto sottili di cipollotto e, da ultima, una fetta di Gruyère; · Farcitura 2: disponi una fetta di speck, arrotolata per contenerla nelle dimensioni del rösti, e sopra una fetta di Emmentaler; · Farcitura 3: disponi una fetta di fontina e distribuiscici sopra i pezzi di Funghi trifolati, ancora surgelati; · Farcitura 4: distribuisci i gamberetti e i pomodorini sott’olio tritati grossolanamente.

    
  4. 4

    Inforna nuovamente la teglia e lascia cuocere, sempre a 180°C, per altri 15 minuti: se vuoi ottenere una gratinatura dorata, gli ultimi 5 minuti attiva la funzione grill.

    
  5. 5

    Servi queste “tartine” ancora calde, accompagnandole magari con delle ciotoline delle tue salse preferite (maionese, salsa rosa, senape…).

    

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g Patate "Rostinchen" eismann
  • 100 g Funghi trifolati
  • 100 g Gamberetti eismann
  • 8 fette Salamino Piccante
  • 4 Fette Speck
  • 4 fette Formaggio Fontina
  • 4 fette Formaggio Gruyère
  • 4 Fette Formaggio Emmentaler
  • 4 Pomodorini secchi sott'olio
  • 2 cucchiai Olio Extra Vergine d'oliva D.O.P. "Valle del Belice"
  • 2 cucchiai Prezzemolo eismann
  • 1 Cipollotto
  • Sale e Pepe

Cosa ne pensi di questo articolo eismann?

Per lasciare un commento effettua l'accesso o registrati.

Commenti

Per questo articolo non sono disponibili commenti. Lasciaci per primo la tua opinione!.